INTOSSICAZIONE DA PIOMBO IN DUE CIGNI REALI DELLALAGUNA DI MARANO (NORD-EST ITALIA)

Perco F., LEONZIO C., FOCARDI S., FOSSI C. & RENZONI A.



Abstract:

Nella primavera 1983, in un'area aperta alla caccia della laguna di Marano, furono raccolti due Cigni reali che presentavano segni di grave debilitazione e che morirono nell 'arco di un giorno. L'intestino era gravemente intasato da erbe e conteneva un gran numero di pallini da caccia profondamente erosi, probabilmente per l'azione meccanica e dei succhi digestivi dello stomaco. Tra i vari contaminanti rinvenuti nei tessuti e negli organi dei due animali il piombo era in concentrazioni elevatissime, particolarmente nel rene e nel fegato. I reperti necroscopici e analitici hanno dimostrato che il piombo rnobilizzaro e assorbito nel canale digerente ha portato i due Cigni alla morte per avvelenamento acuto da piombo. Sono discussi i pericoli di saturnismo per altre specie di uccelli acquatici in Italia, ed i possibili rimedi.