Volume 11 - N. 1
June 1987

Avocetta
Volume 11 - N. 1



  1. Avocetta n.11 (1) - 1987

    Abstract     Read Article       Download
    13 38
  2. Monthly and seasonal changes in the aquatic avifauna at Rondevlei Bird Sanctuary (Cape Province, South Africa)

    Guillet A. & Crowe T. M.

    Abstract     Read Article       Download
    14 44

    Patterns of long-term temporal variation in waterbird abundance and species richness at
    Rondevlei Bird Sanctuary are studied. Waterbird utilisation shows a strong seasonal variation which
    is correlated with variation in abiotic factors, especially water depth, rainfall and water and ambient
    temperature. Relationships between the utilisation of different waterbird taxo-morpho-eco-ethological
    and status groupings and the environment, are mediated through the presence of shallow water and
    mud habitats, and the ecological density of food. These waterbird-environmental relationships may be
    complex, especiaIIy when influenced by lag and threshold effects. Future research needs are
    reviewed.

  3. L'Avifauna del Lago di Montepulciano (SI) 1. Ciclo annuale delle comunità.

    Lambertini M.

    Abstract     Read Article       Download
    11 129

    Utilizzando una versione modificata della tecnica di censimento su transetto lineare, è
    stato studiato il ciclo annuale dell’avifauna del lago di Montepulciano, bacino eutrofico ad acque
    lentiche di circa 100 ha. Sono stati utilizzati due itinerari campione scelti nell’ambiente ripariale
    acquitrinoso (A) e lungo il limite del Phragmitetum con le acque libere del lago (B). I periodi
    dell’anno sono stati raggruppati in cinque “stagioni ornitologiche” delle cui rispettive comunità di
    ucce11isono stati indagati i parametri ecologici. Per la ricchezza di specie, il risultato più evidente è lo
    scarso valore invernale imputabile alla elevata pressione venatoria in zona. n disturbo nei confronti
    delle specie di non-Passerìformi tipicamente svernanti in habitat lacustri/palustri delle nostre latitudini
    è molto elevato e ne è conferma il basso valore invernale del rapporto non Passerifonni/Passeriforrni
    rispetto all’atteso. Si contrappone una notevole ricchezza e abbondanza estiva, particolarmente
    influenzata da una ingente presenza di ardeidi estivanti (in particolar modo Nitticora e G a). Gli
    indici di abbondanza Invernale dì Forapaglie castagnolo,13asettino e Usigno o fiume sono più
    elevati di quelli relativi alla stagione riproduttiva ed il LuÌ piccolo è risultato essere specie
    essenzialmente invernale nel fragmiteto. I valori di dominanza e diversità confermano la maggiore
    complessità della stagione migratoria primaverile ed estiva rispetto alle altre. Anche la biomassa
    raggiunge l’apice nei mesi primaverili ed estivi, ed è supportata dalla elevata produttività primaria e
    secondaria che caratterizza il lago in queste stagioni. il basso valore del rapporto “specie estive
    nidificanti/specie sedentarie” conferma il modesto contributo dei migratori alle comunità nidificanti
    delle nostre latitudini.

  4. Aspetti della biologia invernale dell'Avocetta Recurvirostra avosetta in alcune zone umide costiere del Nord Adriatico

    Tinarelli R.

    Abstract     Read Article       Download
    12 41

    Durante lo scorso decennio, la popolazione di Avocette svernanti nel comprensorio
    delle Valli di Comacchio, zona al margine dell’areale di svernamento della specie, è aumentata da 6-16
    individui (1976-77) a 140-260 (1985-86). il minimo delle presenze avviene in gennaio. Le Avocette
    hanno attività esclusivamente diurna. L’alimentazione è più intensa al mattino e alla sera, in ambienti
    soggetti a marea invece l’attività di alimentazione è più intensa nel momento di bassa marea. Sono
    descritti alcuni comportamenti durante l’alimentazione e durante il riposo nei dormitori notturni.

  5. Distribuzione altitudinale di alcuni Passeriformi nidificanti in un settore dell' Italia settentrionale

    Casini L. & Gellini S.

    Abstract     Read Article       Download
    17 58

    Si analizzano le distribuzioni delle frequenze di 17 specie di Passeriformi
    nidificanti in Provincia di Forlì (Silvidi, Paridi e Picchio muratore, Emberizidi) lungo un gradiente
    altitudinale. Le distribuzioni vengono confrontate con i modelli proposti da Terborgh. Tutte le specie
    seguono il modello I (presenza limitata da fattori che variano con continuità lungo il gradiente) eccetto
    Occhiocotto e Sterpazzolina, le cui distribuzioni si conformano al modello II (esclusione competitiva).
    Per tutte le specie sono stati calcolati anche il baricentro e l’indice di ripartizione e, per ogni coppia di
    specie all’interno di ogni gruppo, un indice di sovrapposizione altitudinale. E’ stato inoltre calcolato il
    valore medio dell’indice di ripartizione in ogni gruppo, che è risultato massimo per Paridi e Picchio
    muratore, minimo per gli Emberizidi.

  6. Distribution and nest - hole selection in the breeding Pallid Swift

    Cucco M. & Malacarne G.

    Abstract     Read Article       Download
    14 57
  7. Ornithological research in Albania:an annotated bibliography

    Bogliani G., Barbieri F. & Prigioni C.

    Abstract     Read Article       Download
    14 46
  8. Un caso di cleptoparassitismo di Sterna comune Sterna hirundo nei confronti di Sgarza ciuffetto Ardeola ralloides

    Stival E.

    Abstract     Read Article       Download
    10 24
  9. Sulla presenza della Pispola Anthus pratensis nell' Appennino centrale.

    Brichetti P.

    Abstract     Read Article       Download
    14 43
  10. Il Progetto Atlante degli Uccelli nidificanti nel Comune di Firenze: risultati preliminari

    Dinetti M. & Ascani P.

    Abstract     Read Article       Download
    9 77
  11. Analisi sonografiche al calcolatore di alcune vocalizzazioni di Colino della Virginia Colinus virginianus.

    Gariboldi A. & Pavan G.

    Abstract     Read Article       Download
    12 86
  12. Atlanti ornitologici, passato, presente e futuro

    Taylor M.

    Abstract     Read Article       Download
    9 36
  13. I progetti tipo Atlante ornitologico in Inghilterra

    Taylor M.

    Abstract     Read Article       Download
    8 29