Volume 5 - N. 2
December 1981

Avocetta
Volume 5 - N. 2



  1. Avocetta n. 5 (2) - 1981

    Abstract     Read Article       Download
    10 58
  2. RUOLO DEI MICROMAMMIFERI NELLA NICCHIATROFICA DEL BARBAGIANNI TYTO ALBA NELL' ITALIA CENTRO- MERIDIONALE

    Contoli L.

    Abstract     Read Article       Download
    20 168

    Dati in letteratura e personali, su circa 10.000 prede del Barbagianni in
    decine di siti italiani, permettono una sintesi delle abitudini alimentari
    del rapace, e danno indicazioni sui popo1amenti di mictomammife.ri. Vari
    parametri e indici evidenziano nella dieta differenze stagionali, rive
    1ano le affinità .su base locale tra zone dell’Italia temperata e mediter=
    ranea, e su base regionale tra zone europee, e misurano caratteristiche
    quantitative de11’a1Lmentazione. Il Barbagianni si conferma predatore di
    livello trofico più elevato rispetto ad altri Strigiformi, e predatore po
    co se1ettivo, catturando 1’88% delle specie di micromammiferi terragno1ipresenti,
    e il 92% di quelle predabil i in base alla loro ecologia.

  3. CENSIMENTO DEGLI UCCELLI NIDIFICANTI IN UN BOSCO LITORANEO DELLA TOSCANA

    Lambertini M.

    Abstract     Read Article       Download
    13 77

    Il censimento con il metodo del mappaggio su un’ area di 19 ha. di “Tombolo
    pisano-livornese” ha rilevato 32 specie di nidificanti. Quelle a più alta
    densità sono Capinera, Scricciolo e R”golo, mentre la densità totale di
    tu tte le specie è .di 100 terri tori per lO ha •• La densi td delle varie specie
    è correlata alle caratteristiche ambientali. Un test metodologico del
    crescere del numero delle specie censite con l’aumentare delle visite conferma
    che i risultati migliori, in rapporto all’impegno, si ottengono con
    9 visite spaziate in 20 giorni.

  4. COMPORTAMENTO ALIMENTARE DI LARUS ARGENTATUS  MICHAHELLIS  su MOLLUSCHI BIVALVI

    Pandolfi M.

    Abstract     Read Article       Download
    10 30

    BEHAVIOUR OF LARUS ARGENTATUS MICHAHELLIS FEEDING ON MOLLUSCS
    A behaviour of Larus argentatus michaellis, feeding along the coast between
    .Pesaro and Fano (Aariatic ·Sea), is described. The adults and young; catch
    large Molluscs (Cardium sp , pl., Nac ti ra sp. etc.) thrown up on the beach, fly
    away wi t h the Molluscs in their beaks and drop them in order to break the.shells
    open and there afterfeed on the muscle.
    This behaviour was previously noticed only in the Northern subspecies L.a.
    argentatus.
    Larus melanoaephalus was also present in the area.

  5. SPOSTAMENTI DEL GABBIANO COMUNE LARUS RIDIBUNDUS SVERNANTE LUNGO LAMBRO E PO

    Quadrelli G.

    Abstract     Read Article       Download
    18 108

    THE BLAC.K HEADED GULL WINTERING ALONG PO RIVER
    The Hlack Headed Gull Larus ridibundus is mainly a winter resident along
    the Po river, as shown by the relative abundance index in the table (mean no.
    Gulls seen per standard trip) ..
    From nocturnal roosts, on the Po river banks, flocks of hundreds of Gulls
    disperse in the morning to feed in the coutryside and in irrigation canals. In
    the study area, the Gulls follow during this dispersal the river Lambro

  6. Nuovi Avvistamenti

    Toso S.

    Abstract     Read Article       Download
    19 39